Auguri festività natalizie

Auguri-festività-Natale-Uil-Fpl-Taranto

Cari Amici,

 l’anno che volge al termine è stato ricco di avvenimento che hanno visto la UIL FPL essere sempre più “la casa dei lavoratori” un luogo in cui è possibile trovare risposte ai propri problemi lavorativi, alle proprie giuste aspirazioni ed in alcuni casi alle ingiustizie compiute ai propri danni.

Dopo una lunga trattativa sindacale nel 2018 è stato siglato il Contratto Collettivo Nazionale. Nella Sanità è stato possibile, grazie all’impegno da parte delle OO SS, incassare l’importante risultato della stabilizzazione dei precari che consentirà a molte famiglie di trascorrere questo periodo di festività più serenamente.

La UIL FPL nelle ultime elezioni si è attestata quale primo sindacato: in sanità, nella maggioranza dei comuni della provincia ionica, nel terziario e questo se da un lato ci rende più forti nelle trattative aziendali dall’altro lato ci carica inevitabilmente di una maggiore responsabilità nei confronti dei tanti lavoratori che ci hanno dato fiducia.

Certo non possiamo non fare riferimento alle difficoltà incontrate nel corso dell’anno dettate, purtroppo, e spiace doverlo constatare, in molte occasioni da una miopia, a tratti imbarazzante, da parte dei vertici aziendali, che in più occasioni, si sono distinti per la loro inadeguatezza.

Noi però forti del nostro mandato non molliamo e siamo pronti ad essere al fianco di tutti quei lavoratori che quotidianamente forniscono il loro contributo umano e professionale, ognuno nel proprio settore, importante al nostro territorio. Il 52esimo rapporto del Censis ha fotografato un tessuto sociale sempre più rancoroso a caccia del capro espiatorio. Un sentimento dettato dalla paura delle classi a basso reddito di non avere margini di miglioramento nella loro vita. Paure e disagio sociale che al sud si amplificano inesorabilmente. In questo senso noi tutti dobbiamo avere chiaro in noi che il miglioramento della nostra vita non può prescindere dalla solidarietà e dall’impegno quotidiano in favore del prossimo. Mettendosi in gioco e compiendo, se necessario, anche scelte impopolari.  La dignità, la competenza e l’umiltà devono guidare le nostre scelte negli impegni che ci aspettano e con determinazione miglioreremo insieme la nostra vita.

 Ora prima di salutarvi e lasciarvi all’affetto dei vostri cari permettetemi di porgervi i migliori auguri di Buone Feste.

Emiliano Messina – Segretario Generale Uil Fpl Taranto