Locandina-BLSD-PBLSD-UIL-FPL-Taranto

Dopo il periodo pandemico, riprendono i corsi per BLSD-PBLSD adulto e pediatrico proposti dalla UIL FPL Taranto in collaborazione con S.I.ME.SO e SAVE ACADEMY.

PERCHE’ E’ IMPORTANTE SAPER FARE LE MANOVRE DI BLSD?

Ogni anno, in Italia, vengono colpite da arresto cardiaco più di 60mila persone (circa 400mila in Europa), circa 164 ogni giorno con percentuali di sopravvivenza molto basse senza un intervento tempistivo e l’uso precoce del defibrillatore.

L’85% delle persone che subiscono un arresto cardiaco, però, possono essere salvate grazie ad un intervento di primo soccorso rapido ed adeguato che può ridurre del 30% questi decessi: ogni minuto è di vitale importanza.

L’unico trattamento efficace di un arresto cardiaco causato da fibrillazione ventricolare o tachicardia ventricolare senza polso è una rapida defibrillazione utilizzando il DAE (defibrillatore semiautomatico esterno) nel minor tempo possibile.

Tuttavia va sottolineato il fatto che questo trattamento è efficace solo se eseguito durante i primi minuti successivi ad un arresto cardiaco improvviso.

Se la rianimazione cardiopolmonare (RCP) viene iniziata subito da un testimone, le possibilità di sopravvivenza raddoppiano; questo dato è molto importante, perché in molti casi di arresto cardiaco sono presenti persone che testimoniano l’evento e possono (se sono in grado) iniziare la rianimazione cardiopolmonare RCP.

Se riuscissimo ad aumentare la percentuale di RCP immediata dall’attuale 15% al 50-60% dei casi, potremmo salvare circa 100˙000 persone all’anno in Europa.

Dobbiamo quindi cercare di migliorare la percentuale di sopravvivenza poiché sappiamo che la maggior parte dei cittadini italiani non sa come iniziare le manovre di RCP, iniziando proprio dalla nostra abitazione e nei luoghi dove maggiormente passiamo il nostro tempo libero, lavorativo e/o sportivo.

Per info e dettagli sui corsi clicca qui