CULLA PER LA VITA: INAUGURATA A TARANTO A CURA DELLA STRUTTURA COMPLESSA DI NEONATOLOGIA E TERAPIA INTENSIVA

culla-per-la-vita

 

Stamane a Taranto, presso l’ospedale SS. Annunziata, è stata inaugurata “La Culla per la vita”, con accesso dalla discreta via Crispi. La culla per la vita è una versione moderna e tecnologicamente avanzata della medievale Ruota degli Esposti.

Il progetto è stato voluto e realizzato dal dr. Oronzo Forleo, direttore della Struttura Complessa di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale.

Da oggi, anche nel nostro sud, le mamme e i genitori che non vogliono/possono occuparsi del nascituro potranno “donarlo”, in modo anonimo e garantendo la massima sicurezza al neonato, a coloro che sapranno amarlo, rispettarlo e garantirgli un futuro.

La Culla infatti altro non è che una incubatrice confortevole e con sensoristica ultra moderna, collegata con delle videocamere al reparto di terapia intensiva neonatale, concepita appositamente per permettere di lasciare, totalmente protetti, i neonati.

In caso di presenza neonato, il personale medico e infermieristico verrebbe immediatamente allertato per consentire l’immediato recupero del bimbo.

La culla per la vita è un’estrema possibilità di accoglienza e di vita che deve servire ad evitare un estremo gesto di rifiuto.

Con questo annuncio anche noi come sindacato ci associamo al valore di questa iniziativa e invitiamo tutti i cittadini a diffondere la notizia, affinché ci sia più informazione e si evitino gli abbandoni e le tragedie legate a questi atti.