DIGNITÀ DELLE RELAZIONI SINDACALI:

I SINDACATI RITIRANO LE DELEGAZIONI DAI TAVOLI CONTRATTUALI
NELL’ASL TARANTO.

DIGNITÀ DELLE RELAZIONI SINDACALI

UNITARIO

Al Direttore Generale
Asl Taranto
direttoregenerale.asl.taranto@pec.rupar.puglia.it
protocollo.asl.taranto@pec.rupar.puglia.it

E p.c.                         Presidente Regione Puglia
presidente.regione@pec.rupar.puglia.it

Segreterie provinciali
Cgil – Cisl – Uil
taranto@puglia.cgil.it
ust.pugbt@cisl.it
cpstaranto@uil.it

– Taranto, 14 giugno 2016

OGGETTO: Dignità delle Relazioni Sindacali nella Asl Taranto.

Si stratificano atti e comportamenti della Asl Taranto che, per i firmatari della presente, comportano una vera e propria negazione di dignità alle relazioni sindacali.

Diverse sono le criticità:

  • Totale assenza di relazioni sindacali su questioni di natura regolamentare e/o organizzative;
  • Totale assenza di relazioni sindacali nelle modifiche delle dotazioni organiche che vedono ancora una volta il Comparto depauperato a vantaggio della Dirigenza;
  • Inesistenza di un minimo confronto sulle politiche del personale;
  • Inaccettabile ritardo nell’attuazione della Progressione Orizzontale
  • Totale omissione della Contrattazione Aziendale sulla Formazione
  • Totale omissione della Contrattazione Aziendale sui Fondi Contrattuali;
  • Disinteresse assoluto nell’avviare la definizione del diritto alla Mensa
  • Mancata revoca della Delibera 481/2016 sull’attuazione della DGR 1388/2011 al fine di adeguarla ai benefici di legge e alle agibilità sindacali;
  • Inaccettabile rinuncia al concorso per Infermieri e mancata adesione al concorso regionale attraverso la cessione delle deroghe; di fatto si è configurata per i precari della Asl Taranto l’impossibilità di avvalersi della riserva del 10% dei posti per i possessori dei requisiti di cui l’art.35 comma 3 bis lettera a) del Dlgs 165/2001;
  • Inaccettabile rallentamento sui concorsi in essere per l’Area del Comparto a partire da quelli per Tecnici di radiologia e OSS.

Alla luce di quanto sopra (pur se espresso in estrema sintesi), le scriventi OO.SS. subordinano lo svolgimento delle Relazioni Sindacali al ripristino di un terreno di confronto dignitoso e paritetico, attraverso i seguenti atti da parte della Asl Taranto:

  • Una assunzione di piena responsabilità su quanto dichiarato dal Direttore Generale nella Contrattazione Aziendale del 31 marzo 2016 con la revoca della Delibera 481/2016 (RICOLLOCAZIONE COORDINATORI – CONFERIMENTO INCARICHI DI COORDINAMENTO). e la sua ridiscussione in relazione alle criticità discusse (Benefici di legge e agibilità sindacali);
  • Revoca della Determina Dirigenziale N. 315/2016 della Direzione Amministrativa POC (INDIVIDUAZIONE RESPONSABILE SETTORE PERSONALE DELLA DIREZIONE AMMINISTRATIVA DEL POC – APPROVAZIONE COMPARAZIONE CURRICULARE E NOMINA DEL RESPONSABILE DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI);
  • Revoca delle Delibere 1004/2016 (APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE AREE INTERNE E DEI PARCHEGGI NEI PRESIDI OSPEDALIERI) e 1125/2016 (DESTINAZIONE AREE INTERNE DEL PADIGLIONE VINCI – DISPOSIZIONI);
  • Revoca della Delibera 838/2016 (AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA’ NAZIONALE, PER SOLI TITOLI, PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N. 1 POSTO DI DIRIGENTE INFORMATICO DA ASSEGNARE AI SERVIZI INFORMATIVI AZIENDALI APPROVAZIONE SCHEMA DI AVVISO PUBBLICO);
  • Riattivazione del concorso aziendale per infermieri e l’avanzamento di tutti i concorsi in essere dell’Area del Comparto.

In relazione a quanto richiesto, si attende un pronto riscontro, in assenza del quale si preannuncia fin da ora il ritiro delle delegazioni sindacali e la dichiarazione dello stato di agitazione di tutto il personale.

In ogni caso, le Relazioni Sindacali dovranno essere caratterizzate da quella pariteticità sancita dal Protocollo Aziendale vigente a partire dalla condivisione della programmazione di tempi e contenuti delle convocazioni, a partire dal confronto su:

  • Nota del Direttore Generale Prot. 0087311 del 13/06/2016 (Piano Emergenza – Urgenza) per la quale con la presente si chiede la dovuta contrattazione;
  • Ricadute relative all’applicazione della L.161/2016;
  • Piattaforme rivendicative della Rsu e delle OO.SS. del 10/02/2015 e del 28/05/2015 che si allegano

Distinti saluti.

FP CGIL CISL FP UIL FPL FIALS RSU
M. BELLANOVA G. CIACCIA E. MESSINA F. SOLETI G. CHIFFI


Clicca sul link, qui di seguito riportato, e visualizza la 
Nota Cgil Cisl Uil Fials Rsu – Dignità nelle relazioni sindacali nella Asl Taranto