Il primo soccorso entra nella scuola italiana
Legge del 13 luglio 2015 n.107
SULLA BUONA SCUOLA
il primo soccorso entra nella scuola italiana

Il primo soccorso entra nella scuola italiana: la Camera con la legge n.107 sulla Buona Scuola, il 13 luglio scorso ha emendato con l’art. 3 comma 7 che: “Al fine di promuovere sviluppo della conoscenza delle tecniche di primo soccorso nelle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado si attivano iniziative specifiche rivolte agli studenti, con il contributo delle realtà del territorio, nel rispetto dell’autonomia scolastica, senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica”.

Il provvedimento contiene un passaggio importante relativo all’inserimento delle tecniche di primo soccorso nel percorso formativo dello studente.

Infatti, intervenire nei primi 4 minuti dell’arresto cardio-respiratorio può salvare una vita umana, ecco perché imparare e promuovere l’insegnamento del Basic Life Support, dotando di defibrillatore ogni scuola italiana, potrebbe salvare in Italia ogni anno 15.000 persone. 

Il primo soccorso entra nella scuola italiana verrà presentato a Roma giovedì 15 ottobre 2015 presso il Senato della Repubblica – Sala Zuccari.


 

Collegati anche a: MESSAGGIO PER LA VITA oppure segui su Facebook DUE MANI SUL TORACE