Taranto Isolaverde: pubblicato l’accordo del 24 aprile 2017

Dopo la lunga vertenza sindacale che ha interessato gli ex lavoratori di “Taranto Isolaverde“, società in-house della Provincia di Taranto fallita lo scorso luglio 2016 ed attualmente in liquidazione, finalmente gli ex lavoratori della suddetta azienda saranno impiegati per gli interventi di risanamento ambientale a Taranto.

È quanto previsto dall’accordo di collaborazione sottoscritto tra Regione Puglia, Commissario straordinario per gli interventi urgenti di bonifica, ambientalizzazione e riqualificazione di Taranto, Vera Corbelli,  lo stesso Comune di Taranto,  alla presenza delle Organizzazioni Sindacali.

L’accordo servirà ad attuare il progetto Verde Amico con l’obiettivo di qualificare, riqualificare ma soprattutto ricollocare, nell’ambito delle bonifiche e della riqualificazione e ambientalizzazione dell’area di Taranto, i 120 lavoratori provenienti dalla ex Taranto Isola Verde.

Come dichiarato dal commissario straordinario Corbelli in conferenza stampa, i lavoratori ex Isolaverde saranno formati al fine di poter operare per la riqualificazione del territorio

Ecco, qui di seguito, l’accordo sottoscritto dalle parti: